Garantire a tutti l’accesso a servizi energetici economici, affidabili, sostenibili e moderni

Gli obiettivi da raggiungere entro il 2030 includono l’accesso a sistemi di energia economici e affidabili, oltre che l’incremento della quota di energia rinnovabile nel consumo globale di energia. Questo rende necessario un miglioramento dell’efficienza energetica e un potenziamento della cooperazione internazionale, in modo da agevolare l’accesso alle tecnologie pulite e incrementare gli investimenti nelle infrastrutture di energia rinnovabile. Delle attenzioni di riguardo vengono riservate alla costruzione di infrastrutture di supporto per i Paesi meno sviluppati, le piccole isole e i Paesi in via di sviluppo senza sbocchi sul mare.

Nel 2017, solo il 57% della popolazione mondiale utilizza carburanti e tecnologie pulite come fonti primarie di sostentamento, una percentuale molto lontana dal 95% prefissato dall’agenda 2030. [Fonte: Wikipedia]

COSA FONDAZIONE CUMSE FA PER ENERGIA PULITA ED ACCESSIBILE

fc455904-2e2a-49bc-8dd2-9ea065a94e57

La possibilità di SOSTENERE una persona (o un piccolo nucleo familiare) per un periodo di tempo medio-breve (un anno) che riceve un versamento mensile ad hoc (come nel caso di una adozione a distanza) fino alla conclusione del periodo di emergenza.

cumse-time-to-care

Il Bando “Time to care” è rivolto ai giovani tra i diciotto e i trentacinque anni che vogliono impegnarsi, per un periodo di sei mesi, in attività di supporto e assistenza agli anziani, nell’ambito di azioni progettuali proposte dagli enti del Terzo settore sul territorio nazionale.

7072aa2c-41aa-4f26-9c9e-3323e8b7518d

Un gruppo di volontari si avvicinano a questa realtà di emarginazione senza preoccuparsi di apparire, senza nulla da chiedere o pretendere e dispone l’animo a “offrire” qualcosa di gradito sapendo pure che l’aiuto potrebbe non essere accolto anzi pure respinto.

55fa9179-b196-44f9-b05f-2d5d95bd48d2

Il compito principale dell’iniziativa è generare l’offerta di beni di consumo per le famiglie in stato di disagio o povertà accertata, offrendo ai più piccoli, bambini e neonati, doni in forma di prodotti di prima necessità per l’igiene e la salute dei minori.

0c7b693f-e948-4f23-b818-797e6e67935b

ll progetto è finalizzato alla riduzione dello spreco alimentare e al recupero dalla Grande Distribuzione Organizzata dei prodotti alimentari invenduti, per contribuire al sostegno delle persone che, hanno bisogno di assistenza e si rivolgono ai Centri Caritas.

55f46d70-eb75-405f-92a3-c6c22089e0d0

Iniziativa di solidarietà sociale a favore delle fasce più marginalizzate della popolazione: anziani, soggetti soli, malati; dalla necessità nasce il volontariato. Si occupa principalmente dell’accompagnamento di persone al luogo di loro necessità.