Ci vogliono i riti

 

 

 

 

 

DOMENICA 28 FEBBRAIO: CI VOGLIONO I RITI

Giornata di sole: e i nostri volontari con le nuove divise! 
Tutte bianche per essere visibili nelle Unità di Strada serali
Tutte bianche perché è il colore più luminoso a cui abbiamo pensato…quella Luce che cerchiamo di portare con noi in ogni servizio.

 

 

 

Oggi erano con noi due ‘osservatrici’ (vengono chiamati così coloro che desiderano diventare volontarie), 17 e 19 anni.

E oggi Rosy, una volontaria che sta con noi da diverso tempo, era la prima volta che si occupava della distribuzione pasti.
Ci scrive, emozionata…
“’Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi, alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Con il passare dell’ora aumenterà la mia felicità.Quando saranno le quattro, incomincerò ad agitarmi ed inquietarmi; scoprirò il prezzo della felicità!
Ci vogliono i riti.
Gli uomini non hanno più né il tempo né la voglia di apprendere nulla. Comperano dai mercati le cose già fatte, e siccome non esistono mercanti tra i loro amici ,gli uomini non hanno più amici.
Se tu vuoi un amico,addomesticami!’

Queste due frasi del Piccolo Principe rispecchiano quello che ho vissuto nel servizio di oggi. Tutti in fila, ordinati, in attesa. C’era anche chi ha aiutato: erano tutti disponibili e rispettosi e sono rimasta molto colpita da ciò,anche se non ho avuto modo di parlare direttamente con loro. Mi hanno dato tanto…con i loro sguardi, con i loro “buongiorno” ed i loro “grazie“.
Voglio fare i complimenti a voi che avete dato loro dei riti da seguire.
Perché non è il pasto dato a loro che arricchisce ma il rispetto e la gratitudine che viene restituitache riempiono il cuore. Grazie”
Rosy

 

Seguici anche sulla pagina Facebook #FoodForAll e per scoprire tutte le nostre attività Pagina Interna